1830733824571e8cfa5ec6e7bcecc764.jpg
bed339b36160569b5aa6783ad6461bee.jpg
a099441e5613897846b1444dcc6516fc.jpg
f7bd067bbefad119a9ed801a25d1f6f7.jpg
66d8666faa1562549ea4352fbb6f53b5.jpg

House Troina è il primo Portale Indipendente specializzato nella promozione e valorizzazione del patrimonio immobiliare del comune di Troina. Nasce con l’idea di promuovere investimenti stranieri, e non, nel nostro territorio. Si propone di diventare entro breve tempo, un Global Service Provider fornendo a possibili investitori ed estimatori tutte le informazioni, l’assistenza e la consulenza necessaria all’acquisto di un immobile a Troina. Scopri la gioia del fine living della nostra culla di serenità e una sempre nuova energia vitale e positiva. Scegli fra i molti servizi del nostro progetto, utili e gratuiti per tutti. (S. Fabio Venezia)

Vasta Scelta di ImmobiliIl centro storico di Troina ha un patrimonio edilizio di grande rilievo fatto di palazzi storici ma anche di piccole e confortevoli case.
Dimore per l'animaNascoste fra le antiche viuzze e con balconi e terrazzi che si affacciano sull’Etna e sui Nebrodi con paesaggi mozzafiato.
Borghi MedievaliRicchi di fascino e grande storia. Luoghi incantati perfetti per fuggire ogni tanto dal caos delle città, dal rumore e dall'inquinamento
Clima temperatoEstate fresca e con poco caldo, primavera verde e nevicate d'inverno per vivere esperienze uniche e ricche di emozioni.
Professionalità e serietà Le parole chiave dei nostri tecnici che vi aiuteranno nella scelta dell’immobile migliore per le vostre esigenze ed evitandovi le lungaggini burocratiche, con la massima trasparenza.
Miglior prezzo Garantito!Cifre contenute e per tutte le esigenze, garanzia totale sull’immobile e ottimo rapporto qualità/prezzo con offerte imperdibili. Con un piccolo investimento potrai acquistare una casa nel cuore della Sicilia.

Ultime Abitazioni Inserite

Belle e uniche

Dicono di noi...

  • Plutarco, filosofo greco
    "Engyon (antico nome di Troina) è una città della Sicilia, non grande, ma molto antica e famosa per l’apparizione delle dee che chiamano Madri. Si dice che il tempio sia stato fondato dai Cretesi e vi si mostrano alcune lance ed elmi di bronzo che portano inciso il nome di Merione e di Ulisse"
  • Paolo Giansiracusa, storico dell’arte
    "Troina oggi si va caratterizzando come una delle più evolute cittadine dell’entroterra siciliano. Nei suoi monumenti, nel suo patrimonio storico-artistico e nel corretto sfruttamento dei beni culturali sono riposti i progetti di uno sviluppo turistico che non tarderà ad iniziare."
  • Giuseppe Di Napoli, poeta
    "Poneasi in fretta i ben lavati panni / E fuori a salti, a girellar continuo / Per le spazzate vie con la suonante / Banda, a veder le corse, / indi la lunga Procession".
  • Henri Bresc, storico medievista
    "Troina, capitale della conquista normanna di Sicilia, raggiunge il gruppo delle “terre”, orgogliose del passato, con vivace spirito municipalista e vigorosa nobiltà civica."
  • Robert Capa, fotoreporter di guerra
    "Il reggimento stava proprio iniziando l’assalto per espugnare Troina, un paesotto allungato sulla cima di una collina. Troina fu dura. Ci vollero sette giorni per conquistarla e perdemmo una grande quantità di uomini. Era questa la prima volta che seguivo un attacco dall’inizio alla fine ma fu anche l’occasione per scattare alcune ottime foto."
  • Diodoro Siculo, storico siceliota
    “Così in quel luogo (Engyon, antico nome di Troina) fu costruito un tempio in loro onore (Dee Madri), non solo eccellente per le dimensioni, ma capace anche di destare stupore per la spesa affrontata nella sua costruzione”.
  • Edrisi, geografo arabo
    "Traina è castello da rassomigliare a città; desiderato soggiorno; fortalizio che si estolle su i lati del territorio nel quale stendonsi non discontinui i campi da seminagione e i colti."
  • Luigi Pirandello, drammaturgo e scrittore
    "Iti a truvari u friscu a Troina..."
  • Vito Amico, storico e letterato siciliano
    "Città cognominata vetusta nei libri regi, che sembra appartenere alle estreme radici del Mongibello, stendentisi verso occidente, poiché sorge nei colli di la non distanti, nella medesima latitudine che è l’Etna."
  • Silio Italico, poeta romano
    "La città di d’Engio (antico nome di Troina) per essere posta su una rupe, era nel dintorno tutta sassosa; ma coloro che la chiamano Engio dicono ch’ella aveva il terreno molto grasso."
  • Goffredo Malaterra, storiografo normanno
    "Giunse dunque a Troina i cui abitanti cristiani greci già un’altra volta lo avevano accolto, e di nuovo lo accoglievano con lo stesso calore di prima; fortificò la città secondo i suoi interessi, anche se, data la natura montuosa del sito su cui si trovava, sarebbe stata abbastanza difendibile."
  • Federico De Roberto, scrittore
    Mi trovo a Troina. Ho ricevuto molte visite di gentili persone che si sono messe a disposizione mia e che mi tengono compagnia nelle passeggiate e che mi accompagnano la sera nei loro circoli: sono tutti cortesissimi e contribuiscono a farmi trovare più pittoresca la città; che lo è già abbastanza per conto suo.
  • Giovanni Paternò Castello, erudito e viaggiatore
    "Gli antichi boschi e le valli selvaggie, le montagne altissime digradantisi in mille colori differenti, giù giù sino alla marina, gli altipiani aprichi e i torrenti sassosi con le sponde ricche giaggioli si incontrano ovunque."